Confronto di hosting WordPress e recensioni 2021: come si sceglie?

L’hosting è la base per un lavoro di successo e produttivo del sito di WordPress. La scelta giusta aiuterà ad aumentare le vendite, fornirà una sicurezza affidabile e vi permetterà di caricare rapidamente una pagina del sito.

    Newsletter utile
    Ottieni codici promozionali esclusivi e fantastiche offerte dalle migliori società di hosting. Nessuno spam, non più di due email utili al mese.
    Superiore 1
    1
    Un paese:
    Russia
    Sul mercato:
    Dal 2011
    Server:

    Stati Uniti d’America
    Olanda
    Europa
    Regno Unito
    Singapore

    Servizi:

    Ospitando
    VDS / VPS
    Costruttore di siti web
    Controllo del dominio

    Periodo di prova:
    30 giorni
    Prezzi di hosting:
    da $7
    Prezzi dei domini:
    da $1
    4.0
    Valutazione HostingFanatic
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    4.7
    Voto dell'utente
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    .BIZ$13.41
    .ME$5.12
    .COM$ 7.94
    .XYZ$1
    .NET$11.34
    .RU$2.54
    .ORG$8.88
    .ONLINE$1
    TariffaSemplicePremiumBusiness
    Numero di siti1IllimitatoIllimitato
    Posizionamento su disco10GB20GB30GB
    Banca dati1IllimitatoIllimitato
    Prezzo al mese$7 $10 $13
    Tariffa1 vCPU2 vCPU3 vCPU
    Memoria1 GB2 GB3 GB
    Area di stoccaggio20 GB40 GB60 GB
    Traffico1000 GB 2000 GB 3000 GB
    Prezzo al mese$9$20$41
    Superiore 2
    2
    Un paese:
    US
    Sul mercato:
    dal 2003
    Server:

    US
    Paesi Bassi
    Europa
    Singapore

    Servizi:

    Cloud Hosting
    Hosting virtuale
    VPS/VDS
    Server dedicato

    Periodo di prova:
    no
    Prezzi di hosting:
    a partire da $3,92
    Prezzi dei domini:
    a partire da $11,99
    4.0
    Valutazione HostingFanatic
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    4.7
    Voto dell'utente
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    .biz€14,71
    .com€12,60
    .io€42,10
    .net€12,60
    .org€12,60
    .ca€12,60
    .cc€16,81
    .co€29,46
    .in€10,07
    .us€12,60
    TariffaAvvio GuidareTurboTurbo max
    Costi€7,58 €10,11 €16,85€21,06
    Posizionamento su disco100 GBIllimitatoIllimitatoIllimitato
    Numero di siti1IllimitatoIllimitatoIllimitato
    TariffaLIFT 4LIFT 8LIFT 16MACH 8
    Prezzo al mese€38.76 €54.78€66.57 €77.53
    Traffico2 TB 3 TB4 TB2 TB
    Memoria4 GB 8 GB16 GB8 GB
    Area di stoccaggio150 GB 250 GB 450 GB 150 GB
    Superiore 3
    3
    Un paese:
    United States
    Sul mercato:
    dal 2003
    Server:

    US

    Servizi:

    Ospitare
    VDS/VPS

    Periodo di prova:
    Nessuno
    Prezzi di hosting:
    a partire da $3,49
    4.7
    Valutazione HostingFanatic
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    4.1
    Voto dell'utente
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    TariffaBasicPlusBusiness Pro
    Costi$3.49$6.95$14.95
    Numero di siti110Illimitato
    Spazio su disco50 GB150 GBIllimitato
    TariffaStandardEnhancedPremiumUltimate
    Prezzo al mese$29.99$59.99$89.99$119.99
    Memoria2 Gb4 Gb6 Gb8 Gb
    Area di stoccaggio30 Gb60 Gb120 Gb240 Gb
    4
    Un paese:
    US
    Sul mercato:
    dal 2000
    Server:

    USA
    Europa
    REGNO UNITO

    Servizi:

    Hosting virtuale
    VPS/VDS
    Hosting WordPress

    Periodo di prova:
    14 giorni
    Prezzi di hosting:
    a partire da $0,82
    Prezzi dei domini:
    a partire da $5.99
    4.4
    Valutazione HostingFanatic
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    3.6
    Voto dell'utente
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    .BIZ$5.99
    .NAME$10.99
    .XXX$10.99
    .ME$6.99
    .AGENCY$16.99
    .COM$12.99
    .NET$12.99
    INFO$10.99
    .XYZ$10.99
    .FM$99.00
    .ORG $9.99
    .CO$6.99
    .ONLINE$9.99
    .LIFE$34.99
    .PRO$10.99
    .IO$99.00
    .GURU$24.99
    TariffaValue ProfessionalUltimate Business SSD
    Numero di siti31050Illimitato
    Spazio su disco20 GB 50 GB Illimitato 20 GB
    Prezzo$0.82 $1.66 $2.49 $19.88
    TariffaVPS Lite - Xen VPS 1 - Xen VPS 2 - XenVPS 3 - Xen
    Prezzo al mese$19.95 $29.95 $49.95$69.95
    Memoria 0.512 GB 1.024 GB2.048 GB 3.072 GB
    Spazio su disco15 GB 30 GB 60 GB 100 GB
    5
    Un paese:
    US
    Sul mercato:
    dal 2004
    Server:

    US
    Paesi Bassi
    Gran Bretagna
    Singapore

    Servizi:

    Hosting virtuale
    VPS/VDS
    Hosting WordPress

    Periodo di prova:
    30 giorni
    Prezzi di hosting:
    a partire da €5,99
    4.2
    Valutazione HostingFanatic
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    5
    Voto dell'utente
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    TariffaStartUpGrowBigGoGeek
    Costi€12.99 €22.99€34.99
    Posizionamento su disco 10 GB20 GB40 GB
    Numero di siti1IllimitatoIllimitato
    TariffaEntryBusinessBusiness PlusSuper Power
    Prezzo al mese €64.00€96.00€128.00 €192.00
    Traffico 5 ТB5 ТB5 ТB5 ТB
    Memoria 6 GB8 GB10 GB12 GB
    Area di stoccaggio40 GB 60 GB 80 GB 120 GB
    6
    Un paese:
    US
    Sul mercato:
    dal 1999
    Server:

    US

    Servizi:

    Cloud Hosting
    Hosting virtuale
    VPS/VDS
    Server dedicato

    Periodo di prova:
    30 giorni
    Prezzi di hosting:
    a partire da $3,99
    Prezzi dei domini:
    a partire da $1,17
    4.6
    Valutazione HostingFanatic
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    4.8
    Voto dell'utente
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    .BIZ$7.99
    .FM$169.99
    .LIFE$ 3.99
    .PRO$6.99
    .SEX $129.99
    .CO$11.99
    .IO$44.99
    .ME$3.49
    .XYZ$1.17
    .RU $14.99
    .ONLINE$1.17
    .GURU$8.17
    .AGENCY$5.00
    TariffaEconomy DeluxeUltimate
    Costi$3.99$4.99$7.99
    Numero di siti1IllimitatoIllimitato
    Spazio su disco100 GBIllimitatoIllimitato
    TariffaEconomyValueDeluxeEconomy Windows Value Windows
    Prezzo al mese$16.99$19.99$21.99$26.99$30.99
    Memoria1 GB2 GB4 GB2 GB3 GB
    Area di stoccaggio40 GB60 GB120 GB40 GB90 GB
    7
    Un paese:
    US
    Sul mercato:
    dal 2008
    Server:

    US
    Paesi Bassi
    Canada

    Servizi:

    Hosting virtuale
    VPS/VDS
    Ospitalità per i rivenditori
    Hosting WordPress

    Periodo di prova:
    30 giorni
    Prezzi di hosting:
    a partire da $2,95
    4.4
    Valutazione HostingFanatic
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    4.5
    Voto dell'utente
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-green
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    • icon-star-gold
    TariffaLiteProPremium
    Costi$9,95$14,95$24,95
    Numero di siti 1IllimitatoIllimitato
    Posizionamento su discoIllimitatoIllimitatoIllimitato
    Tariffa2 GB4 GB8 GB
    Prezzo al mese$39,95$59.95$109.95
    Traffico10 TB10 TB10 TB
    Memoria2 GB4 GB8 GB
    Area di stoccaggio50 GB75 GB150 GB
    Descrizione dettagliata

    Valutate tutti i criteri di selezione, assicuratevi di esaminare il feedback degli utenti. Qualsiasi hosting si pubblicizzerà da solo, ma le valutazioni e le valutazioni reali aiuteranno a capire quale di queste è più affidabile.

    Scegliere l’hosting WordPress è follemente sottovalutato. È la prima scelta che devi fare quando vuoi iniziare un sito web e una delle parti più importanti di ogni sito web di successo.

    Vi starete chiedendo… Perché?

    Scegliere il miglior fornitore di hosting WordPress può aiutare a migliorare la facilità d’uso, il SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca) e la conversione del sito web.

    Non appena si è fatta la scelta sbagliata, si capisce quanto sia importante fare abbastanza ricerche in materia, in primo luogo.

    Quanto sarebbe fastidioso se…

    • Il tuo sito web è lento;
    • Non si riceve aiuto quando se ne ha bisogno;
    • Il tuo sito web è regolarmente fuori uso;
    • Bisogna pagare un extra per tutto.

    Non è qualcosa che state aspettando, vero? Ci sono diversi tipi di hosting WordPress disponibili. Si può andare per libero, condiviso, VPS, Dedicato e Managed WordPress hosting. In questa guida ti aiuterò a trovare il miglior hosting WordPress per il tuo sito web.

    HostingFanatic è uno dei più grandi siti web su WordPress. Ho più di 12 anni di esperienza con WordPress e nell’aiutare i clienti. A causa di questo, ho esperienza con più fornitori di hosting WordPress e so cosa è importante quando si sceglie la migliore società di hosting WordPress.

    Il mio obiettivo con questo articolo è quello di rendervi il più facile possibile la scelta, condividendo i miei oltre 12 anni di esperienza.

    Se hai fretta, puoi semplicemente controllare i migliori fornitori di hosting WordPress nella tabella qui sotto. Queste aziende sono costantemente le migliori del settore quando si tratta di qualità di hosting e servizio clienti

    Come scegliere il miglior hosting WordPress?

    Il sistema open-source WordPress è basato su PHP e MySQL. È il CMS più utilizzato con una quota di mercato del 31% di tutti i siti web nel 2020 e quasi il 60% di tutti i CMS. A livello globale, più di 70 milioni di siti web si affidano alla potenza di questo CMS, e i lavoratori autonomi e le piccole imprese in particolare scelgono questo sistema. In questa pagina confrontiamo solo i pacchetti di hosting WordPress.

    La storia

    La prima versione di WordPress è stata rilasciata nel 2003. In media, vengono rilasciati alcuni aggiornamenti minori ogni anno e una nuova versione principale ogni cinque anni. La piattaforma è originariamente finalizzata alla creazione di un blog. Ormai non è più una piattaforma di blog ma un CMS generale per vari tipi di siti web.

    Quali sono i requisiti per l’hosting di WordPress?

    WordPress è un software leggero e non richiede molto, tuttavia ci sono pacchetti di hosting che non permettono di eseguire WordPress su di loro. Naturalmente questi pacchetti di hosting non sono chiamati hosting WordPress, ma ho pensato che fosse importante menzionarlo comunque.

    Quando si acquista l’hosting per WordPress, si raccomanda di avere almeno quanto segue:

    • PHP versione 7.3 o superiore;
    • MySQL versione 5.6+ o MariaDB versione 10.1+
    • Supporto HTTPS

    Questo è tutto ciò di cui avete bisogno. WordPress raccomanda anche Apache o NGINX (anche questo è usato di solito), ma qualsiasi server che supporta PHP e MySQL andrà bene per eseguire WordPress.

    A causa della popolarità di WordPress, tutti i buoni fornitori di hosting hanno un semplice sistema di installazione 1-click per WordPress. Tutti i fornitori di hosting WordPress in questo articolo, offrono un supporto completo per l’esecuzione di un sito web WordPress.

    Considera quale tipo di hosting WordPress ti serv

    Affidabilità, velocità e sicurezza sono fattori importanti da considerare quando si sceglie un fornitore di hosting WordPress. La cosa più importante, però, è considerare ciò di cui avete bisogno, questo può farvi risparmiare centinaia di dollari.

    Criteri per la scelta di un sito di hosting su WordPress:

    • Costi. Il prezzo dell’hosting è composto dalla velocità di caricamento delle pagine, dalla qualità del servizio e dai servizi inclusi nel pacchetto. Prima del pagamento, è necessario leggere attentamente il contratto, perché i punti “tutto compreso” hanno una trascrizione separata con l’elenco delle funzioni e delle limitazioni previste.
    • Velocità di risposta del server – influenza direttamente la qualità del sito e la velocità di elaborazione dei dati. Questa cifra dipende dalla quantità di memoria e di spazio su disco che vi verrà fornita. È possibile verificare preliminarmente il carico utilizzato e scegliere un piano tariffario in base ad esso.
    • Fornitura di un dominio gratuito – un servizio comune delle società di hosting. Non ha senso comprare un nome di dominio prima di acquistare un hosting.
    • Supporto tecnico – un prerequisito per l’acquisto di un servizio di hosting. È anche importante sapere come aiutare, ad esempio, se c’è solo la posta elettronica per la comunicazione, si rischia di aspettare una risposta più di un giorno. È ottimale poter comunicare per posta, via chat e per telefono.
    • C’è un pannello di controllo cPanel da testare prima dell’acquisto. Dovrebbe essere intuitivo, facile da usare e fornire collegamenti a materiale di riferimento.
    • Caratteristiche tecniche. Questa è l’intera gamma di impostazioni diverse – volume dei reclami, conti, e-mail. Prestare particolare attenzione a quale piattaforma è installato il sistema (Linux o Windows) – deve essere combinato con il linguaggio di programmazione del vostro sito.
    • Localizzazione del server. È ottimale che l’hosting si trovi nello stesso paese in cui si trova la vostra azienda e il target di riferimento – questo ridurrà il tempo di attesa per il caricamento del sito.
    • I tipi di hosting vengono selezionati subito dopo la registrazione. Questo può essere un hosting virtuale (più preferibile per iniziare), VPS-hosting (si avrà la propria sezione sul server), hosting dedicato (per la vostra azienda sarà dato un server fisico separato), così come il più recente concetto – hosting gestito.

    Di che tipo di hosting WordPress avete bisogno?

    Come potete leggere sopra, ci sono diversi tipi di hosting tra cui potete scegliere. Puoi scegliere tra hosting gratuito, condiviso, VPS, dedicato e gestito. Di seguito discuterò tutte queste opzioni, in modo che possiate decidere qual è l’opzione migliore per voi.

    Hosting WordPress gratuito

    Ci sono diversi fornitori di hosting che offrono hosting gratuito, ma c’è quasi sempre una fregatura. Nella maggior parte dei casi, si ottiene la pubblicità sul tuo sito web o un link nel footer. Il problema più grande è l’affidabilità. Non si sa mai quando l’hosting “gratuito” si ferma. L’hosting gratuito è di solito offerto da piccole aziende o individui. Un modo per farvi entrare nella porta. In un secondo momento, potresti improvvisamente dover pagare, perché l’hosting gratuito finisce o perché diventi troppo grande, per esempio. Se sei serio riguardo al tuo sito web o business, non dovresti mai usare hosting WordPress gratuito.

    Hosting WordPress condiviso

    Il tipo più popolare di hosting WordPress per i principianti è l’hosting condiviso. È l’opzione più accessibile e un buon punto di partenza per i principianti. Con l’hosting condiviso, si condivide un server con molti altri siti web. Ognuno ha il suo pezzo. Mettendo più siti web sullo stesso server, i fornitori di hosting possono rendere questo spazio disponibile per un buon prezzo accessibile. Il
    “segreto” che tutti i fornitori di hosting devono affrontare, comprese le aziende menzionate in questo articolo, è che ci sono sempre delle restrizioni. Sì, anche se sostengono che non è così. Dato che state condividendo tutto, niente può essere illimitato. Quando il tuo sito web diventa troppo grande dovrai sempre fare il passo successivo per mantenere le stesse prestazioni. Questo è raccomandato. Non è un male che vada così, purché lo si sappia in anticipo.

    Raccomando l’hosting condiviso se sei un blogger principiante o hai (o vuoi iniziare) un piccolo sito web aziendale.

    WordPress VPS hosting

    L’abbreviazione VPS sta per Virtual Private Server. Con una macchina virtuale, un server fisico è diviso in più server dove ognuno ottiene la propria potenza di server e la manterrà sempre. Quindi con un VPS, si condivide ancora un server con una manciata di altri utenti, ma si ottiene lo stesso controllo che con un server dedicato. Puoi decidere da solo quale software per il server vuoi eseguire, se vuoi un pannello di controllo e questo genere di cose. Se non avete alcuna conoscenza tecnica dovrete prestare attenzione. In questo caso vuoi un hosting VPS gestito. Il tuo fornitore di hosting si prenderà cura della gestione tecnica, in modo che tu possa concentrarti sul tuo sito web.

    Raccomando l’hosting VPS per designer/sviluppatori, aziende di medie dimensioni e siti web/blog con molti visitatori.
    Con Webtalis ho un Cloud VPS a SiteGround.

    WordPress Server Dedicato Hosting

    L’hosting dedicato non è per la maggior parte delle persone. Con un server dedicato si ha il proprio server fisico che si affitta da una società di hosting. Avete il pieno controllo dell’hardware, del sistema operativo e del software, in effetti tutto ciò che è coinvolto in un server. Se non avete alcuna conoscenza tecnica e non avete nemmeno un amministratore di sistema all’interno della vostra azienda, allora è importante essere con una società di hosting che si prende cura di tutto questo per voi. I siti web più popolari usano generalmente cluster o server dedicati.

    Raccomando un server dedicato se hai davvero un traffico estremamente elevato sul tuo sito web o blog. Di solito si cresce dalle possibilità del VPS Hosting prima di iniziare a fare questo.

    Hosting WordPress gestito

    La popolarità di WordPress ha creato un mercato completamente nuovo. Sempre più aziende di hosting offrono hosting Manager WordPress. Si può quindi davvero solo ospitare un sito web WordPress e non più di questo. Il vantaggio di Managed WordPress hosting è che tutto è completamente impostato per i siti web WordPress. Pensate alle prestazioni, alla sicurezza, ai backup e ad altre cose del genere. Lo svantaggio è che non si possono usare tutti i plugin.
    Con l’hosting WordPress gestito si ottiene un hosting WordPress di alta qualità senza il fastidio e solo trattare con il personale
    (di supporto) che conosce WordPress dentro e fuori.

    L’hosting WordPress gestito può ora sembrare la cosa migliore che si può ottenere se non si hanno conoscenze tecniche. Tuttavia, il prezzo per l’hosting WordPress gestito è spesso molto più alto. Per esempio, si paga fino a 30 dollari al mese per un sito web con un massimo di 20.000 visitatori al mese e anche i gradini più alti sono spesso costosi. Quando si è agli inizi è un po’ costoso.

    Raccomando l’hosting Managed WordPress solo se avete già un sito web o un business e i costi non sono così importanti per voi. È ideale se non hai tempo o conoscenze tecniche e vuoi essere in grado di rispondere alle tue domande su WordPress. Kinsta è il fornitore di hosting Managed WordPress che posso raccomandare.

    Come procedere?

    Questi erano tutti i diversi tipi di hosting WordPress che puoi scegliere. Spero che abbia senso per voi e che possiate prendere una decisione. Non riesci a prendere una decisione e hai appena iniziato? L’hosting condiviso è la scelta più sicura. Puoi sempre passare ad altro da lì.

    Controlla la lista dei migliori fornitori di web hosting qui sotto. Mi fido di tutti i fornitori di hosting che raccomando in questo articolo.

    Alcuni punti da prendere in considerazione quando si sceglie l’hosting WordPress

    Ci sono diversi punti da considerare quando si sceglie un buon fornitore di hosting WordPress.

    Pensate alla velocità, al supporto, a cosa ottenete esattamente, alle caratteristiche extra e naturalmente al prezzo.

    Di seguito descriverò i punti uno per uno.

    Velocità del tuo hosting

    Ogni visitatore di un sito web vuole che il sito si carichi velocemente. Non è quindi assurdo considerare la velocità come il punto più importante quando si sceglie l’hosting WordPress.

    Alcune società di hosting WordPress hanno integrato funzionalità di caching extra specialmente per i siti web WordPress, il che rende il tuo sito web molto più veloce. Una solida base per un sito web veloce.

    Inoltre, la posizione del server è sempre influente. Più lontano è il server, più lento è il tempo di risposta. Se ti rivolgi al mercato olandese, vorrai avere un server nei Paesi Bassi. È un’idea sbagliata che i fornitori di hosting WordPress stranieri abbiano per definizione dei server all’estero. SiteGround (il mio fornitore di hosting) ha anche dei server nei Paesi Bassi. Anche io uso questi server.

    Naturalmente, è difficile determinare quanto sia davvero veloce un fornitore di hosting. L’unico test valido sarebbe quello di testare esattamente lo stesso sito web e la stessa pagina su diversi fornitori di hosting esattamente nelle stesse circostanze. Questo non è fattibile per molte persone e lo capisco. È meglio affidarsi alle recensioni. Quando ci sono molte recensioni su una società di hosting WordPress, si può probabilmente scoprire se molte persone lo trovano veloce o lento.

    Il prezzo non è mai tutto nel mondo dell’hosting. Tuttavia, se si vuole andare solo per le feste di hosting di bilancio, allora non ci si deve aspettare il sito web più veloce. Ci sono dei limiti per cui è così economico.

    Com’è il supporto?

    Quanto è bello quando hai un problema e te lo risolvono? Super bello, naturalmente. Il sostegno che si ottiene è molto importante. Non per i momenti in cui tutto va bene, ma soprattutto per i momenti in cui si è senza parole.

    Vedi che tipo di supporto ti piace e se il tuo potenziale fornitore di hosting WordPress lo ha. Se ti piace chiamare, controlla se è disponibile il supporto telefonico. Se vuoi risolvere tutto rapidamente tramite chat dal vivo, vedi se questo è disponibile.

    Il miglior consiglio che posso darvi quando si tratta di supporto è di fare un test per vedere quanto velocemente rispondono. Contatta il fornitore di hosting a cui vuoi unirti. Quanto velocemente ricevi una risposta e sei soddisfatto?

    I fornitori di hosting hanno diversi orari di apertura per i loro dipartimenti di supporto, ma il tuo sito web è online 24/7. Le basta ricevere aiuto durante l’orario d’ufficio o vuole di più? Controllate sempre gli orari di apertura e se pensate che siano abbastanza generosi. Solo pochi fornitori di hosting WordPress offrono un supporto 24/7, per esempio SiteGround. Questo è in realtà sempre solo in inglese, ma molto conveniente.

    Cosa ottieni esattamente con il tuo hosting WordPress?

    Varia molto ciò che esattamente si ottiene con l’hosting WordPress. Cosa voglio dire con questo? La quantità di spazio web, quanti siti web puoi installare su un pacchetto, quanto traffico puoi avere e cose del genere.

    La quantità di spazio web che hai a disposizione influisce sul numero di file che puoi mettere sul tuo sito web. Se hai un sito web di foto, il tuo spazio web può riempirsi molto rapidamente. Inoltre, la tua casella di posta elettronica spesso conta come spazio web. Se ricevete molte e-mail e queste rimangono sul server, il vostro spazio web potrebbe riempirsi rapidamente. Quindi fate sempre attenzione a quanto spazio web ottenete e se c’è un limite. Un minimo di 1GB per iniziare va bene, ma spesso è più bello avere un minimo di 10GB in modo da non doversi preoccupare così tanto.

    Hai più siti web o hai intenzione di creare più siti web? Poi è bello sapere quanti siti web si possono mettere su un unico pacchetto. Succede spesso che si può mettere solo un sito web su un pacchetto. Nessun problema se hai un solo sito web, ma se hai più siti web ti costerà di più. Controlla sempre in anticipo se puoi mettere più siti web su un pacchetto, così non avrai problemi in futuro e potrai risparmiare denaro ora.

    Ricevi molti visitatori sul tuo sito web? Regolarmente ci sono dei limiti sulla quantità di traffico che puoi avere sul tuo pacchetto. Per esempio, potresti essere limitato a 20.000 visitatori al mese e altrimenti dovrai passare a un pacchetto più alto o pagare un po’ di più. Non vi imbatterete rapidamente in questi limiti all’inizio, ma è utile esaminarli.

    Quanti indirizzi e-mail vuoi usare? Può sorprenderti, ma ci sono fornitori di hosting WordPress che ti danno un limite quando si tratta del numero di indirizzi e-mail. Controlla se ti è permesso di creare abbastanza indirizzi e-mail con il pacchetto di hosting che vuoi acquistare.

    Il tuo hosting WordPress è dotato di funzioni extra?

    Molti fornitori di hosting hanno una serie di funzioni extra che puoi usare gratuitamente. La caratteristica numero uno è spesso che puoi installare WordPress sul tuo pacchetto di hosting in pochi click.

    Anche i backup automatici sono sempre piacevoli, ma controllate quanto spesso questi backup sono fatti e se sono fatti specificamente per il vostro sito web o per l’intero server (il secondo non vi aiuterà). Puoi ripristinare il backup da solo, quanto lontano nel passato puoi visualizzare i backup? Tutte le domande di cui vorresti conoscere la risposta.

    L’ho già menzionato nell’articolo sulla velocità, una caratteristica extra può essere il caching integrato per i siti web WordPress. In questo caso è utile sapere se si può influenzare questo da soli o se tutto è organizzato a livello di server.

    Vuoi creare un sito web di prova? Forse il tuo hosting WordPress ha un’opzione per creare un sito web “Staging”, o un sito web di prova, con un clic di un pulsante. Questo è l’ideale se vuoi testare nuovi plugin o apportare modifiche al tuo sito web e vedere prima i risultati.

    Non chiamerei l’accesso FTP una caratteristica, ma è davvero un must have. Vuoi sempre essere in grado di accedere ai tuoi file. Inoltre, in alcune situazioni è utile essere in grado di impostare i propri cron job per il vostro sito web. Quindi controlla anche se questo è possibile.

    E il prezzo dell’hosting di WordPress?

    Il prezzo è e sarà sempre qualcosa a cui prestare attenzione, questo vale anche quando si è alla ricerca di una buona società di hosting WordPress. Determinate voi stessi qual è il vostro budget per ospitare il vostro sito web.

    Quando devo dare un consiglio, personalmente non andrò mai per un hosting WordPress molto economico, perché ci sono più limiti a questo. Tuttavia, se questo è ciò che rientra nel vostro budget, allora è un’opzione accettabile per iniziare. Puoi sempre fare l’upgrade in seguito.

    Vuoi raggiungere i migliori risultati? Allora non c’è bisogno di scegliere l’hosting più costoso. I pacchetti più costosi non sono sempre i migliori o i più adatti alla vostra situazione.

    Se sei all’inizio del tuo sito web, puoi spesso optare per un hosting intorno ai 5-15 euro al mese. Una volta che si cresce è abbastanza presto per aggiornare.

    WordPress SEO

    WordPress è originariamente amichevole per i motori di ricerca. WordPress ha molte opzioni per ottimizzare il tuo sito web per Google.

    Solo per chiarire che un Search Engine Friendly CMS non è la stessa cosa di Search Engine Optimization. WordPress ti offre le opzioni per ottimizzare il tuo sito web per Google. Questo viene fatto utilizzando diversi plugin e naturalmente il modo in cui WordPress è codificato.

    WordPress stesso ha l’opzione di creare dei permalink. Per esempio, si cambia un url come “www.website.nl/?page_id=2” in “www.website.nl/over-ons”.

    Questo è molto più amichevole e in questo modo Google può anche vedere dall’URL di cosa tratta questa pagina. In diversi articoli abbiamo già parlato del plugin SEO di Yoast. Questo è altamente raccomandato quando si sta iniziando con il tuo sito WordPress. Con questo plugin puoi facilmente ottimizzare tutte le tue pagine per una parola chiave specifica.

    Plugin utili per WordPress

    WordPress è supportato da un’enorme comunità. Per questo motivo ci sono migliaia di plugin gratuiti disponibili che puoi usare sul tuo sito web. In un articolo precedente abbiamo già fatto una top 5 dei plugin utili per WordPress.

    WordPress e plugin per la cache

    È risaputo che WordPress è un sistema CMS relativamente pesante. Quando si vuole sviluppare un grande sito web con WordPress si noterà che il sito web rallenterà dopo un po’. Puoi risolvere questo problema ottenendo un hosting migliore, ma anche i plugin WordPress Cache possono aiutarti molto in questi giorni. Nell’articolo “Plugin di cache per WordPress” abbiamo messo i 2 migliori plugin di cache per WordPress uno accanto all’altro.

    Traduzione del sito WordPress con WPML

    Sempre più aziende e individui vogliono avere un sito web in più lingue. Con il potente plugin WPML puoi facilmente tradurre il tuo sito WordPress in oltre 40 lingue diverse. WPML è molto facile da usare e osiamo dire che qualsiasi utente di WordPress sarà in grado di lavorare con esso. Basta impostarlo correttamente una volta, scegliere le lingue all’inizio e il resto parla da solo.

    Con le funzioni standard di WPML puoi tradurre pagine, post e portfolio. Per tradurre i widget e i plugin è necessario acquistare estensioni aggiuntive. Puoi leggere di più su WPML nel nostro articolo.

    Installazione (un clic)

    L’installazione di WordPress sul tuo pacchetto di web hosting è oggi quasi sempre una questione di pochi click. In passato questo doveva essere fatto manualmente, ma al giorno d’oggi la maggior parte delle società di webhosting offrono Installatron, Softaculous o Fantastico. Questi sono programmi che installano il software automaticamente con pochi clic. Se hai ancora bisogno/vuoi farlo manualmente, qui c’è una chiara istruzione (in olandese).

    Modelli

    Il CMS è costruito sulla base di un modello. Un template può essere visto come il layout del sito web. WordPress viene fornito con il template standard Twenty Seventeen gratuitamente. Questo template ha un tipico layout da blog e non sarà adatto a tutti i siti web. Dall’area di amministrazione puoi cercare e installare nuovi modelli tramite il menu ‘Display > Temi’.

    Se stai cercando dei modelli professionali, puoi controllare questa panoramica per vedere quali siti web vendono buoni modelli. Il mercato più noto per i modelli è ThemeFores. Qui puoi trovare 47 mila modelli. Questi modelli variano nel prezzo da $13 fino a $1.012, la maggior parte dei modelli però hanno un prezzo tra $30 e $60. Un buon modo per cercare tra questi modelli è quello di selezionare almeno 4 stelle o superiore e di scegliere ‘Top Sellers’ sotto ‘Sales’. Poi puoi usare categorie e termini di ricerca per filtrare ulteriormente e trovare il modello giusto.

    Leggi di più sulla creazione di un sito web WordPress e su cosa cercare qui e dai un’occhiata a questa guida per creare il tuo sito web WordPress in 9 passi.

    Quali sono le maggiori differenze nell’hosting WordPress?

    Ci sono molte differenze quando si tratta di trovare un web hosting adatto per un sito WordPress. Fondamentalmente, quasi tutti i pacchetti di hosting sono adatti, fino a quando hanno un database e supportano PHP è possibile installare qualsiasi CMS di vostra scelta su di esso. Tuttavia, se state cercando prestazioni migliori, allora dovrete guardare oltre e prestare attenzione alle piccole differenze quando li confrontate.

    L’hosting condiviso adatto a WordPress è di gran lunga il più economico. A partire da pochi euro all’anno si può già trovare un webhoster economico che sarà sufficiente per un sito web di base.

    Se hai un po’ più di budget e le prestazioni del sito web sono importanti per te, ci sono diversi pacchetti di hosting premium disponibili. Questi pacchetti offrono l’installazione automatica di WordPress, forniscono aggiornamenti e hanno un ampio servizio clienti, compresa l’accessibilità telefonica.

    Infine, si può optare per l’hosting WordPress gestito che è forse il migliore, ma anche un po’ più costoso e non sarà alla portata di tutti. Questi pacchetti sono completamente ottimizzati per la piattaforma WordPress e la società di hosting si prenderà cura di tutti gli aggiornamenti del CMS e dei plugin. Inoltre, forniscono sempre backup recenti. Un pacchetto gestito può anche includere un accordo sulle prestazioni, spesso chiamato SLA.

    A cosa fare attenzione quando si confronta?

    Quando si confronta l’hosting WordPress può succedere che molti pacchetti sembrano molto simili. Tuttavia, se date un’occhiata più da vicino ai dettagli, vedrete che ci sono spesso differenze importanti.

    È quindi importante, prima di iniziare il confronto, tracciare una mappa del ruolo che il sito web svolge esattamente. Pensate al vostro business e alla funzione che il sito web ha in esso, potete facilmente fare a meno di un sito web per esempio, o è male se il sito web è un po’ più lento, causando agli utenti del sito web di dover aspettare un po’ di più? Per molti siti web questo può non essere un problema, mentre per un webshop questo è in realtà sempre un problema. La ricerca ha dimostrato che la conversione da visitatore a cliente nei negozi online diminuisce quando le pagine si caricano più lentamente.

    Considerate anche quali conoscenze tecniche avete e cosa vi aspettate dalla società di hosting. Spesso si possono trovare molte informazioni al riguardo, ma non sono immediatamente visibili in prima pagina. Quindi cliccate sui dettagli del servizio che viene offerto e fate qualsiasi domanda aggiuntiva che potete avere via e-mail o tramite la live chat prima di ordinare il web hosting.

    Suggerimento 1

    Scegliete l’hosting WordPress dove potete usufruire di un periodo di prova. Spesso puoi provare il web hosting gratuitamente per 14 giorni o anche 30 giorni per vedere se è adatto a te. Il vantaggio di questo è che si può dare un’occhiata dietro le quinte dell’host web. Uno svantaggio è che questo è spesso insufficiente per sperimentare come il fornitore tratta i problemi e come è realmente il servizio clienti.

    Suggerimento

    Pensate attentamente a quanto vale per voi l’hosting del vostro sito web. Cercare solo un’offerta economica è uno spreco se significa che sei insoddisfatto e vuoi passare a un altro partito dopo 3 mesi. Il prezzo può quindi essere affrontato anche al contrario, quanto vi costerà se il vostro web hosting vi farà risparmiare 10 ore di preoccupazione e fastidio ogni anno?

    Suggerimento 3: attenzione alla sicurezza

    I siti WordPress sono regolarmente attaccati dagli hacker. Pertanto, è bene scegliere un fornitore di hosting di siti web che presta attenzione alla sicurezza del tuo sito web.

    Per esempio, da:

    • offrendo la possibilità di aggiornare automaticamente il tuo WordPress e i tuoi plugin
    • tappare rapidamente le falle di sicurezza sul server
    • applicare una tecnologia che impedisce a un sito web violato di infettare altri siti web sullo stesso server

    Di nuovo, Siteground ha e fa tutto questo.

    Suggerimento 4: Certificati SSL Let’s Encrypt

    Un certificato SSL è un must di questi tempi. I browser dicono che il tuo sito non è sicuro se non ne hai uno. E i motori di ricerca come Google danno la priorità ai siti web sicuri. Cioè i siti web che usano un certificato SSL.

    Beh, fino ad ora questo era a volte complicato da organizzare. E costava denaro. Per il certificato e l’indirizzo IP fisso di cui avete bisogno. Non lo è più.

    Ora avete il progetto open source Let’s Encrypt. Con questo puoi richiedere un certificato SSL gratis. E non hai più bisogno del tuo indirizzo IP unico.

    Siteground ti permette di installare facilmente un certificato SSL Let’s Encrypt. Bastano pochi clic

    SiteGround – #1 per l’hosting di WordPress

    Supporto 24/7, aggiornamenti automatici, SSL/CDN gratuito e caching WP integrato.

    SiteGround è uno dei più popolari provider di hosting WordPress nel mondo. Il servizio clienti è ottimo e può essere raggiunto 24/7. Attraverso la chat dal vivo avrai le risposte alle tue domande in pochi minuti. Per questo SiteGround è anche ufficialmente raccomandato da WordPress stesso. L’unico svantaggio è che il supporto è solo in inglese. Per il resto non ho trovato nessuno svantaggio. Webtalis gira su SiteGround stesso su un server olandese.

    L’hosting per un sito web è disponibile a partire da 5,99 euro al mese grazie al prezzo promozionale.

    SiteGround è veramente uno dei migliori fornitori di hosting WordPress al momento. Si possono leggere buone recensioni ovunque. SiteGround ha pacchetti di hosting che sono specificamente ottimizzati per WordPress con built-in WordPress caching, aggiornamenti automatici e altro ancora.

    Il supporto di SiteGround è il migliore che abbia mai visto e sperimentato. È possibile ottenere supporto 24/7 tramite chat dal vivo, posta e telefono. Il supporto è in inglese. Questo non è un problema per molte persone, ma se preferite il supporto olandese allora questo è uno svantaggio.

    Grazie a tutte queste caratteristiche e al supporto, Siteground è ufficialmente raccomandato come un provider di hosting WordPress raccomandato da WordPress stesso.

    Anche se SiteGround è un fornitore di hosting straniero, ha centri dati nei Paesi Bassi, in particolare ad Amsterdam e Eemshaven. Poiché i server si trovano nei Paesi Bassi, il tempo di risposta è molto veloce.

    Fatto: ospito Webtalis a SiteGround. A mio parere è il fornitore di hosting WordPress numero 1.

    Il sistema di gestione di SiteGround è molto facile da usare. È possibile attivare SSL con la semplice pressione di un pulsante, è possibile accedere facilmente ai vostri backup e ripristinarli quando necessario e il supporto che si ottiene è di alto livello.

    Quale pacchetto di hosting Siteground posso avere?

    SiteGround ha tre diversi pacchetti di hosting WordPress così come la possibilità di andare per il Cloud hosting.

    Il cloud hosting è per quando hai superato i normali pacchetti di hosting WordPress. Quando sei all’inizio, i pacchetti di hosting normali saranno più che sufficienti. I pacchetti di hosting WordPress sono:

    StartUp: Il pacchetto StartUp è un ottimo punto di partenza se vuoi iniziare un blog o un sito web e non ti aspetti ancora molti visitatori. Puoi avere solo un sito web a questo livello. Il pacchetto StartUp costa 5,99 euro al mese durante il primo periodo di contratto, dopo di che è di 12,99 euro al mese.

    GrowBig: Il pacchetto GrowBig è adatto se hai già un sito web o un blog e ricevi molti visitatori (max 25.000 al mese). Con questo pacchetto si ottiene anche l’accesso al caching integrato e si può creare un sito web di prova con 1 click. È anche possibile inserire più siti web in questo pacchetto, il che può farvi risparmiare un sacco di soldi. Il pacchetto GrowBig costa 9,99 euro al mese durante il primo periodo di contratto, dopo di che è di 22,99 euro al mese.

    GoGeek: Il pacchetto GoGeek è adatto se hai fino a 100.000 visitatori al mese. Quindi è per i blogger e i siti web che hanno già un buon pubblico o per quando si hanno più siti web con un buon numero di visitatori. Con il pacchetto GoGeek, il tuo sito web è anche più veloce, perché ottieni più potenza del server rispetto ai pacchetti precedenti. Se la velocità è molto importante per voi, allora questo pacchetto è un buon pacchetto da prendere comunque. Il pacchetto GoGeek costa 13,99 euro al mese durante il primo periodo di contratto, dopo di che è di 34,99 euro al mese.

    Risparmia con il 1° periodo di contratto

    SiteGround offre uno sconto del 60% sul primo periodo di contratto. Questo significa che si paga 5,99 euro al mese per il pacchetto più economico e 12,99 euro al mese per un’estensione. Questo fa una differenza di 7,99 euro al mese e con i pacchetti più costosi la differenza è ancora maggiore.

    Potete influenzare la durata del periodo di contratto. Puoi scegliere 1, 2 o 3 anni. Quando si va per 3 anni si può risparmiare di più. Puoi ottenere 3 anni di hosting con il 60% di sconto. Un grande risparmio. La qualità che si ottiene per questo prezzo non si può trovare altrove. È il miglior affare che si possa fare.

    Esperienza di hosting – usato per 15 anni

    Hostinger esiste dal 2003 ed è un grande attore sul mercato Paesi Bassi hosting. Offrono pacchetti di hosting normali e la possibilità di scegliere un pacchetto di hosting WordPress.

    Su tutti i pacchetti di hosting, anche quelli più economici, è possibile inserire più siti web. Questo è ottimo quando sei un principiante, ma man mano che cresci, incontrerai dei limiti e avrai bisogno di passare a un pacchetto migliore.

    Il supporto può essere raggiunto solo per posta. Se ti piace avere un hosting che può essere raggiunto per telefono, Hostingernot sarà la scelta giusta per te. Le ore di apertura del supporto sono lunghe. Potete contattarli in qualsiasi momento per domande.

    Webtalis è stato ospitato da Hostinger su un VPS Cloud per 15 anni. Non ho lasciato perché ero insoddisfatto, ma perché mi piace avere un supporto 24/7 e a SiteGround ho potuto ottenere risultati leggermente migliori in termini di velocità. Solo al momento di cancellare diversi servizi non è stato possibile farlo attraverso il sistema o è andato male. Ma appena ho mandato un’e-mail è stato risolto immediatamente, quindi non è un grosso problema.

    Mi piace ancora raccomandare Hostinger alle persone che sono alla ricerca di supporto olandese, sono appena agli inizi o vogliono guardare il loro budget. Neostrada usa cPanel per tutti i suoi siti web come sistema di gestione. Questo è un ambiente piacevole e ben organizzato.

    Esperienza con Hostgator – Impiegato di supporto permanente

    Hostgator potrebbe essere il meno conosciuto di questa lista, ma ciò non toglie che il loro hosting e il loro supporto siano molto buoni. Xel si concentra sull’hosting WordPress da qualche anno e ha diversi esperti di WordPress nel loro dipartimento di supporto.

    Ciò che è unico su Hostgator è che ti verrà assegnato un rappresentante di supporto dedicato. Quando chiami, non avrai un menu, ma potrai parlare con la persona con cui hai parlato di più (se Hostgator può riconoscere il tuo numero). Non solo puoi chiamare per domande relative al tuo pacchetto di hosting, ma anche per domande relative a WordPress che potresti avere. Purtroppo, puoi contattarci solo dal lunedì al venerdì tra le 9 e le 5. I malfunzionamenti sono ovviamente risolti 24/7.

    Quando si acquista l’hosting da Hostgator si ottiene un nome di dominio gratuito, SSL gratuito e WordPress è automaticamente installato per voi. Sfortunatamente, puoi ospitare solo un sito web su un pacchetto, a meno che tu non acquisti un pacchetto per più siti web.

    Se hai già un sito web, Hostgator ti aiuterà a spostarlo con il servizio di trasferimento gratuito. Inoltre, tutti i pacchetti includono il caching Varnish per rendere i siti web il più veloce possibile.

    I prezzi di Hostgator sono un po’ più alti in media, ma Hostgator è ideale se vuoi essere aiutato con il tuo sito web per telefono e non vuoi dover fare tutto via e-mail. Le vostre domande sono prese sul serio e l’hosting è anche molto veloce, il che è bello.

    Esperienza Namecheap – Hosting WordPress gestito

    Namecheap è l’unico vero fornitore di hosting WordPress gestito in questa lista. L’unica cosa su cui Namecheap si concentra è assicurarsi che tutto sia impostato in modo ottimale per un sito WordPress. Lo noterete dalle eccellenti prestazioni. Non è possibile eseguire altro che WordPress su Kinsta. No, nemmeno su un sottodominio.

    Quindi dovrai anche ospitare la tua email da qualche altra parte. Uno svantaggio, ma Namecheap è bravo nell’hosting WordPress e lascia l’hosting e-mail agli esperti in quel campo. Loro raccomandano G Suite per questo.

    Namecheap è una società americana. Il supporto in inglese è disponibile 24/7.

    Poiché Namecheaphet utilizza Google Cloud Platform, puoi anche selezionare un server nei Paesi Bassi per il tuo sito web, che mantiene basso il tempo di risposta. Kinsta può anche far fronte a molti visitatori che arrivano al tuo sito web allo stesso tempo.

    Il pannello di amministrazione di Namecheap è anche completamente unico. Non credono in cPanel e altri pannelli di controllo e hanno creato la loro soluzione che è completamente focalizzata sulla facilità d’uso e sul fatto che hai bisogno di meno conoscenze tecniche possibili.

    Namecheap è particolarmente interessante per grandi siti WordPress o webshop. Si ottiene un CDN e SSL gratuito, servizio di trasferimento del sito web, backup giornalieri, rimozione di malware, ambiente di prova con un clic e un sistema di caching WordPress integrato.

    FAQ Domande frequenti sull’hosting WordPress

    Aiutando molte persone ad avviare un sito web, ho anche ricevuto e risposto a molte domande.

    Pertanto, qui sotto potete trovare diverse domande e risposte frequenti sull’hosting WordPress.

    Ho davvero bisogno di un hosting WordPress?

    Quando vuoi creare un sito web WordPress, avrai bisogno di hosting. Con l’hosting si ottiene spazio su un server dove è possibile memorizzare i file del tuo sito web. Non si può vivere senza hosting. Ogni sito web che si incontra online ha un fornitore di hosting.

    Non è obbligatorio ottenere specificamente “WordPress Hosting”. Se ti imbatti in un fornitore di hosting con un hosting normale, spesso puoi eseguire WordPress anche su di esso. Finché si può creare un database ed eseguirlo su PHP.

    Con l’hosting WordPress i server sono completamente impostati per eseguire siti web WordPress. Purtroppo hai anche sempre aziende che dicono hosting WordPress perché è buono per il marketing e non fanno nulla in più.

    Posso cambiare fornitore di hosting WordPress?

    Sì, se non siete soddisfatti del vostro attuale fornitore di hosting WordPress o sarete insoddisfatti in futuro, è sempre possibile cambiare fornitore.

    Il tuo sito web deve essere spostato sull’altro provider e preferibilmente senza tempi morti. Quando si considera di cambiare fornitore di hosting, è bene sapere che spesso non ci si deve occupare delle cose tecniche. Molte società di hosting WordPress offrono un servizio di trasferimento gratuito.

    Se preferisci spostare il tuo sito web da solo, questo naturalmente non è mai un problema.

    La posizione del server del mio provider di hosting WordPress è importante?

    Sì, la posizione del server influenza la velocità del tuo sito web. Più lontano è il server da un visitatore, più alto sarà il tempo di risposta.

    Se hai principalmente visitatori olandesi, è saggio utilizzare un server che si trova nei Paesi Bassi. Tutti i fornitori di hosting che menziono in questo articolo hanno server situati nei Paesi Bassi.

    Avete un sito web rivolto a un pubblico americano? Allora un server olandese causerà un ritardo. Penso che abbiate capito l’idea. SiteGround e Kinsta ti permettono di scegliere il luogo in cui il tuo sito web è ospitato.

    A proposito, puoi sempre usare un CDN. La posizione del server è quindi meno importante, poiché una CDN può mostrare il tuo sito web da una posizione del server che è vicina al visitatore.

    Il mio nome di dominio deve essere con la stessa azienda del mio hosting?

    No, in generale non importa dove è registrato il tuo nome di dominio, purché tu possa gestirlo.

    Per esempio, ho registrato i miei nomi di dominio con TransIP, mentre l’hosting con SiteGround. Poiché posso cambiare le mie impostazioni DNS su TransIP, posso inserire l’indirizzo IP al mio server o cambiare i name server al mio provider di hosting.

    Come potete leggere sopra, è un po’ tecnico. Se non hai ancora un nome di dominio, sceglierei sempre di registrare il tuo nome di dominio con la stessa azienda dove vuoi usare l’hosting WordPress. Allora non dovrete mai preoccuparvi dei problemi tecnici. A volte ottieni un nome di dominio gratuito con il tuo pacchetto di hosting.

    E i costi di hosting di WordPress?

    L’hosting di WordPress non è gratuito. Tuttavia, ci può essere molta differenza tra il prezzo da pagare per l’hosting. In particolare, dipende dal pacchetto di hosting che si acquista. I costi di hosting di WordPress sono all’incirca i seguenti.

    L’hosting condiviso è il tipo più economico di hosting che puoi ottenere. Si paga in media tra 1 e 20 euro al mese.

    Dopo di che ti ritrovi con un VPS. Presto pagherete da 30 a 200 euro al mese o anche di più. Tutto dipende dalla potenza del vostro VPS.

    Con un server dedicato è un po’ la stessa cosa, ma può diventare molto più costoso. Pensate a importi come 39€ a 530€ al mese. Tutto dipende dalla potenza di cui hai bisogno, quindi può anche essere più costoso.

    Avete anche l’hosting Managed WordPress. Questo tipo di hosting è in media molto costoso perché i prezzi sono spesso per x numero di visite. Si può facilmente pagare da 29 a 300 euro.

    Devo pagare l’hosting WordPress al mese o all’anno?

    Molti fornitori di hosting ti permettono di scegliere se vuoi pagare al mese, all’anno o per un periodo più lungo. Più a lungo si assume l’hosting, più economico è in molti casi.

    Quando sei serio riguardo al tuo sito web o lo sei già, avrai sempre bisogno di più di un mese di hosting.

    Ecco perché ti consiglio di scegliere l’hosting per un periodo più lungo, almeno un anno, soprattutto quando hai il 100% di fiducia nel tuo fornitore di hosting. Scegliere per il lungo termine può semplicemente farvi risparmiare un sacco di soldi.

    Sceglierei di pagare solo al mese quando si sceglie un fornitore di hosting.

    L’hosting WordPress va bene anche per un webshop?

    Quando vuoi creare un webshop WordPress con un plugin come WooCommerce, puoi eseguirlo senza problemi sull’hosting WordPress.

    Tuttavia, devi assicurarti di installare sempre un certificato SSL per una connessione https sul tuo negozio web, questo è legalmente richiesto nei Paesi Bassi.

    Tutti i fornitori di hosting in questo articolo offrono un certificato SSL gratuito quando si acquista un pacchetto di hosting, quindi questo non dovrebbe essere un problema.

    Ho bisogno di servizi aggiuntivi oltre all’hosting di WordPress?

    Quando acquistate l’hosting, sarete confrontati con gli upsell su base regolare. Si tratta di offerte extra che vengono fatte dopo aver preso la decisione di acquistare un pacchetto di hosting.

    In realtà, non si ha mai bisogno di tutti questi extra. Se vuoi usarlo in un secondo momento, puoi sempre comprarlo più tardi. Non c’è fretta.

    Pertanto non vi consiglio di acquistare servizi extra quando acquistate l’hosting WordPress. Deseleziona tutte le opzioni e compra solo hosting WordPress.

    Ci sono altri fornitori di hosting WordPress?

    Sì, infatti, ci sono centinaia o probabilmente anche migliaia di fornitori di hosting con hosting WordPress. Non è semplicemente possibile per me coprire tutti i fornitori di hosting in questo articolo, allora non vedrete più il legno per gli alberi.

    Ho esperienza con molte delle principali società di hosting WordPress sul mercato. Attraverso i miei siti web o quelli dei miei clienti. Quindi avete fornitori di hosting come: TransIP, Antagonist, Savvii, WP Engine, Vimexx, Hostnet, Yourhosting, Argeweb e così via.

    I fornitori di hosting che discuterò in questo articolo sono a mio parere i migliori in assoluto con la migliore funzionalità per il miglior prezzo.

    Quanti visitatori può gestire il mio sito web con l’hosting WordPress?

    Quanti visitatori il tuo sito web può gestire con l’hosting WordPress dipende dal pacchetto che prendi e da quanto è ottimizzato il tuo sito web. Gli stessi fornitori di hosting WordPress possono gestire miliardi di pagine viste al mese.

    La maggior parte dei siti web funzionano su account di hosting condiviso. Ci sono spesso diversi tipi di pacchetti per questo. Per esempio, con un pacchetto standard di hosting condiviso si possono facilmente gestire 1000 visitatori al giorno, ma si possono avere problemi di prestazioni non appena si va oltre.

    Non posso darvi un numero esatto di visitatori al giorno perché questo dipende da molti fattori. In ogni caso, assicuratevi di prestare attenzione alle prestazioni.

    Quando il tuo sito web cresce, prima o poi raggiungerai sempre il limite del tuo pacchetto di hosting. Dovrete quindi passare a un pacchetto migliore per garantire le prestazioni.

    Quanto costa un sito web WordPress?

    Il software WordPress è completamente gratuito. Per creare un sito WordPress hai bisogno di un nome di dominio e di un hosting. Questi sono i costi. Se vuoi costruire tutto da solo, puoi mantenere i costi molto bassi. Ci sono molti temi e plugin gratuiti per WordPress disponibili.

    Se vuoi semplificarti le cose, a volte è utile usare un tema o un plugin a pagamento. Vedi anche l’articolo Costi sito WordPress.

    Se volete esternalizzare la costruzione di un sito web, il prezzo può andare fino in fondo. Si può essere pronti per 100 euro, ma può anche costare 25.000 euro. Tutto dipende dal tipo di sito web che vuoi e da quanto lavoro ci vuole per realizzarlo.

    Come posso installare WordPress sul mio hosting?

    Tutti i fornitori di hosting WordPress hanno almeno una cosa in comune. C’è un sistema di installazione 1-click per WordPress.

    C’è spesso un manuale disponibile che spiega esattamente come ottenere WordPress installato sul tuo pacchetto di hosting. Non ci vorrà più di qualche clic. Super facile e veloce.

    Con tutti i fornitori di hosting che troverete in questo articolo, è possibile fare uso di questo.

    Vengono fatti dei backup del mio sito web?

    Super che tu stia pensando a questo. I backup sono incredibilmente importanti nel caso in cui qualcosa vada storto.

    Tutti i fornitori di hosting WordPress indicano che vengono fatti dei backup giornalieri. L’unica cosa che non è sempre menzionata è se questo viene fatto dal server o dal sito stesso.

    Quando il server è sottoposto a backup, il tuo fornitore di hosting non ha intenzione di ripristinarlo se solo si verificano problemi. Gli altri siti web sul server perderanno tutte le modifiche che hanno fatto nel frattempo. Un backup del server viene ripristinato solo quando il fornitore di hosting stesso ha problemi con il server.

    Quando il tuo fornitore di hosting fa dei back-up del tuo sito web, allora puoi sempre ripristinarli (o farli ripristinare).

    Tuttavia, consiglio sempre di fare i backup da soli. Questo è l’unico modo per essere sempre sicuri al 100% che tutto sia in ordine e che si possa tornare ad una buona situazione di lavoro.

    Ho il mio indirizzo e-mail con l’hosting WordPress?

    Quasi tutti i fornitori di hosting WordPress ti permettono di creare un indirizzo email professionale basato sul tuo nome di dominio gratuitamente.

    Devi ancora collegare il tuo indirizzo di posta al software di posta elettronica che usi. Le istruzioni per farlo si trovano di solito nel manuale del vostro fornitore di hosting.

    Nota bene: con l’hosting Managed WordPress accade spesso che non è possibile creare i propri indirizzi email professionali. Questo perché l’attenzione è tutta sull’hosting di WordPress. Si può quindi utilizzare un programma di posta esterno come G Suite.

    Quali sono i migliori fornitori di hosting WordPress?

    Anche se ho coperto un sacco di provider di hosting WordPress in questo articolo, sei ancora curioso di sapere davvero il molto-molto migliore?

    Molto onestamente, è difficile da dire e può essere diverso per tutti. Forse stai cercando qualcosa di diverso da quello che sto cercando io. Tuttavia, voglio darvi la mia opinione dopo le mie esperienze con diversi fornitori di hosting.

    • SiteGround – Il migliore con supporto 24/7, hosting veloce e un buon prezzo. Webtalis è quindi ospitato qui.
    • NameCheap- Un buon numero 2 dove puoi iniziare se vuoi guardare il tuo budget (hosting normale da €1 al mese).
    • Hostinger – Un grande host dove si può anche andare con domande relative a WordPress. Hai il tuo dipendente di supporto.
    • hostgator – Ottimo hosting dove la gestione è completamente curata. Più costoso, ma un vero fornitore di hosting WordPress gestito.

    Speriamo che ora tu possa fare la tua scelta di hosting WordPress

    I fornitori di hosting sono numerosi. Spero che questo articolo con una selezione di buoni fornitori di hosting WordPress ti abbia aiutato a fare una scelta per un buon partito di hosting WordPress.

    Hai ancora una domanda a cui non hai trovato risposta in questo articolo? Mandami un messaggio attraverso il modulo di contatto sul sito e sarò felice di rispondere alla tua domanda.

    1 Звезда2 Звезды3 Звезды4 Звезды5 Звезд (2 оценок, среднее: 5,00 из 5)
    Loading...
    Articoli simili