Recensione di Justhost

0.0
Valutazione HostingFanatic
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
0.0
Voto dell'utente
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
Prezzo:
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
Velocità:
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
Supporto:
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-green
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
  • icon-star-gold
Panoramica

Chris Phillips ha iniziato JustHost.com nel 2002 a Glendale, California. In breve tempo, nel 2012, è stata acquisita da EIG.
Questo ci dà un’idea dei risultati che dobbiamo aspettarci basandoci sulla recensione di molti altri marchi EIG finora (Bluehost e HostGator).

Per dare loro una giusta possibilità, abbiamo acquistato e impostato un sito WordPress sul piano ‘Shared’ di JustHost e abbiamo monitorato da vicino il loro uptime e la velocità in previsione di fornirvi questa recensione equa e imparziale.
Nel 2002, Chris Phillips ha lanciato JustHost a Glendale, in California. Dieci anni dopo, nel 2012, la società è stata acquisita da Endurance International Group (EIG). Purtroppo, molti degli altri marchi di EIG che circolano su Internet non hanno ottenuto buoni risultati. Pertanto, questo non è di buon auspicio per i risultati che possiamo aspettarci per JustHost.
Tuttavia, poiché tutti i servizi di web hosting meritano una chance, era essenziale impostare un piano condiviso con un sito WordPress. Così facendo, è stato possibile monitorare il servizio più da vicino e fornire i seguenti risultati.
Ma JustHost si è comportato abbastanza bene da ottenere la nostra raccomandazione?
Continuate a leggere per scoprirlo.

Fatti rapidi di JustHost

Di seguito è riportata una rapida panoramica delle offerte che troverai disponibili attraverso JustHost.

  • Domini gratuiti: sì
  • Configurazione semplice: la configurazione in due fasi comporta un processo di registrazione semplice e veloce.
  • Pagamenti accettati: PayPal o carta di credito
  • Clausole nascoste o tasse: gli utenti che superano i limiti per gli account di hosting condiviso potrebbero portare alla terminazione senza preavviso. I limiti includono 1.000 tabelle di database, 200.000 anodi e #GB di database MySQL/PostgreSQL totali.
  • Attivazione dell’account: avviene rapidamente
  • Upsells: gli utenti possono aspettarsi di sperimentare molti
  • Dashboard e CPanel: Cruscotto pesantemente personalizzato.
  • Installazione di CMS e applicazioni: semplici opzioni di installazione “one-click” disponibili per la maggior parte delle applicazioni popolari tra cui WordPress e Joomla.

Pro dell’utilizzo dell’hosting Justhost

Iniziamo con i lati positivi di JustHost.

1. Solido uptime del 99,96%

L’uptime solido è considerato uno dei fattori più importanti nel settore dell’hosting. È cruciale perché influisce effettivamente sulla disponibilità del tuo sito web per i tuoi clienti in tutto il mondo. Se il tuo sito non è disponibile, allora ovviamente ha un effetto negativo sul tuo business e perderai traffico (e profitto!). Inoltre, uno scarso uptime può anche avere un impatto sul posizionamento del tuo sito su Google.
Quindi è inutile dire che è importante scegliere un host che fornisca un forte uptime.
Negli ultimi 12 mesi, l’uptime di JustHost ha raggiunto una media del 99,96% con più di tre ore di downtime, che è un risultato standard del settore.

Tempo medio di uptime di JustHost
Uptime medio degli ultimi 12 mesi:

  • Marzo 2021: 100%
  • Febbraio 2021: 100%
  • Gennaio 2021: 99.99%
  • Dicembre 2020: 100%
  • Novembre 2020: 99.80%
  • Ottobre 2020: 100%
  • Settembre 2020: 99.98%
  • Agosto 2020: 100%
  • Luglio 2020: 99.98%
  • Giugno 2020: 100%
  • Maggio 2020: 99.98%
  • Aprile 2020: 99.79%

Nel complesso, l’uptime di JustHost è un po’ incoerente – alcuni mesi hanno un perfetto 100% di uptime e alcuni mesi riescono a malapena a mantenere i loro siti attivi. Comunque per ora si sono assicurati un posto nella nostra sezione pro.

2. Supporto clienti affidabile

JustHost offre tre tipi di supporto clienti: telefono, knowledge base e live chat.
Abbiamo testato il loro supporto in live chat.
Il supporto clienti di JustHost si è collegato immediatamente con noi e ha risposto a tutte le nostre domande rapidamente. Anche se la maggior parte delle sue risposte erano copia-incollate, sembrava comunque amichevole e professionale abbastanza da guadagnarsi la nostra fiducia.

3. Approvvigionamento istantaneo del server

Alcuni host richiedono un lungo processo di registrazione per la maggior parte dei nuovi account, il che significa che voi (sì, anche quelli internazionali) potreste dover saltare al telefono per verificare chi siete.
Questo significa che ci si può aspettare un processo lento (per non dire frustrante e leggermente irritante, anche). O l’occasionale richiesta di una telefonata nelle ore dispari.
La buona notizia è che JustHost offre il provisioning istantaneo del server se vuoi andare con i loro servizi premium, VPS o dedicati.

4. Garanzia di rimborso di 30 giorni e add-on

JustHost offre una garanzia standard di rimborso di 30 giorni se non sei soddisfatto della tua esperienza iniziale. Questa è solo la media del settore per quelli di voi che tengono il conto a casa.
È importante notare che il rimborso si applica solo al servizio di hosting.
Non si applica ad altri prodotti, come i domini. Dal momento che i domini gratuiti sono inclusi, JustHost deduce una tassa di dominio non rimborsabile di $15.99 dal tuo rimborso per coprire i loro costi.
Puoi quindi trasferire il nome di dominio che hai scelto ad un altro host web. Siate consapevoli del fatto che non è possibile trasferire domini appena registrati ad un altro host entro 60 giorni dall’attivazione.

JustHost si integra facilmente con piattaforme popolari come Google Apps, oltre a oltre 100 altre applicazioni open source.
Loro butteranno anche dei crediti pubblicitari gratuiti per Google e Bing, che è un piccolo bonus pratico se sei pronto a iniziare a generare vendite online.

5. Nome di dominio gratuito

Chi sottoscrive un nuovo account otterrà anche un nome di dominio gratuito (indipendentemente dal piano di hosting scelto) per il primo anno. Dopo di che, dovrai pagare un prezzo di rinnovo a seconda del dominio che stai usando.

6. Libreria di script gratuiti

Con ogni account JustHost, avrai una libreria di script completa gratuitamente.
SimpleScripts può installare automaticamente uno qualsiasi degli script che hai scelto sul tuo sito. Gli script disponibili includono WordPress, OS Commerce, phpBB e Joomla.
In questo modo, puoi installare gli script di cui hai bisogno senza dover essere un genio della codifica.

7. Buona sicurezza

Quando si sceglie un host web, la sicurezza dovrebbe essere una delle vostre priorità principali.
Fortunatamente, JustHost offre tonnellate di diverse forme di sicurezza del sito. Usano Secure Sockets Layer (SSL), secure shell (SSH), solid-state drive (SSD), e altro.
Forniscono anche SiteLock, che include:

  • Scansione quotidiana di vulnerabilità a 360 gradi
  • Rapporti sul cruscotto
  • Avvisi e notifiche via e-mail
  • Un badge di sicurezza dinamico verificabile
  • Manutenzione della sicurezza
  • Scansione a 360 gradi (defacement, download drive-by, vulnerabilità del database e delle applicazioni)

Riceverai anche avvisi e rapporti istantanei al tuo indirizzo e-mail e al tuo dashboard se viene rilevata una minaccia. In questo modo, puoi agire contro i contenuti dannosi prima che il tuo sito venga inserito nella lista nera.

Contro dell’utilizzo dell’hosting Justhost

Le caratteristiche più importanti che un fornitore di hosting offre sono:

  1. Uptime: La quantità media di tempo in cui il tuo sito è online e disponibile (non ‘down’, dove i visitatori non possono accedervi a causa di errori o problemi del server)
  2. Velocità: Quanto velocemente (o lentamente) le tue pagine caricano tutti i contenuti, le immagini e altro. Come regola generale, più lento è il sito web, più basse sono le conversioni.
  3. Assistenza clienti: Un buon servizio dovrebbe andare sopra e oltre per aiutarti a capire come rendere la tua esperienza sul sito la migliore, mentre risolvi i problemi comuni quando si presentano. Questo è particolarmente vero se non sei la persona più tecnica del mondo.

E se leggete la sezione dei pro noterete che una delle tre caratteristiche non è ancora apparsa.
Date un’occhiata:

1. Tempi di caricamento della pagina lenti

La velocità (o la sua mancanza) è uno dei motivi principali per cui le persone abbandonano il tuo sito (senza diventare clienti). I visitatori rimbalzano, le visualizzazioni delle pagine diminuiscono, le conversioni subiscono un colpo, e la soddisfazione dei clienti diminuisce su tutta la linea.
Il tempo di caricamento della pagina di JustHost non è niente di cui vantarsi, purtroppo. Durante gli ultimi 12 mesi, hanno fornito una velocità media di 930 ms. Ciò significa che ci vuole quasi un secondo per caricare un sito web…

Tuttavia, la buona notizia è che hanno mostrato risultati migliori di mese in mese, quindi si spera che presto saranno abbastanza veloci da guadagnarsi un posto nella nostra sezione dei professionisti.
Se stai cercando specificamente un web hosting veloce, potresti voler controllare A2 Hosting.

2. Prezzo più economico solo con 3 anni, pagamento anticipato

JustHost sembra economico a prima vista, con una tariffa mensile dichiarata di $3.95.
Si noti che è necessario pagare per tre anni, tutto in una volta in anticipo se si vuole bloccare in questo grande tasso. Altrimenti, un termine più breve (come 12 mesi) vi farà tornare indietro con 5,95 dollari al mese invece (di nuovo – pagato in anticipo). E se volete un piano mensile, il prezzo sarà di 7,99 dollari.
A peggiorare le cose, una volta che questa tariffa “promozionale” scade quando il tuo piano finisce, le tue opzioni di prezzo aumenteranno di nuovo.
Quando aggiustato per il prezzo effettivo, mette JustHost in competizione di direzione con alcuni dei migliori host che abbiamo recensito.

3. I backup settimanali non sono garantiti

JustHost offre backup giornalieri, settimanali e mensili.
Ma…
JustHost non garantisce i backup che offre.
Cosa significa?
Tecnicamente ne offrono uno, ma non lo supportano o lo sostengono. Inoltre, non si assumono alcuna responsabilità per i backup falliti e JustHost non è in grado di creare backup per siti superiori a 30 GB.
L’opzione migliore sarebbe quella di firmare con uno strumento di backup. Questo, tuttavia, vi costerà un extra di $2.99/mese.

4. La quantità di Upsell era troppo alta

Ogni azienda dovrebbe essere libera di provare a guidare le entrate come meglio crede.
Purtroppo, la quantità di upsell che ti bombardano quando ti iscrivi a JustHost è piuttosto frustrante.
Molti altri si sono già lamentati di questa pratica, ma sfortunatamente, non ha fermato la costante corsa agli upsell.
Prezzi, piani di hosting e fatti rapidi di JustHost
Ecco una rapida panoramica dei piani di hosting che offrono:

Piano Basic Piano Plus Piano Choice Plus
Prezzi $3.95/mese

Rinnova a $11.99/mese

$6.95/mese

Rinnova a $14.99/mo

$6.95/mese

Rinnova a $17.99/mo

Siti web 1 Illimitato Illimitato
Larghezza di banda Non misurato Non misurato Non misurato
Storage 50GB Non misurato Non misurato
Account di posta elettronica 5 Illimitato Illimitato
Altre caratteristiche • 1 Esperti di Spam • 1 Esperti di Spam

• 1 Dominio Privacy+Protezione

• CodeGuard Basic

Fatti rapidi

  • Dominio gratuito? Sì.
  • Facilità di iscrizione: Processo di registrazione rapido in due fasi.
  • Rimborso: Garanzia di rimborso di 30 giorni.
  • Metodi di pagamento: Carta di credito, PayPal.
  • Tariffe e clausole nascoste: Gli account di hosting condiviso hanno un limite di 200.000 inode, 5.000 tabelle di database e 5 GB di database MySQL/PostgreSQL totali. Il superamento di questo limite può portare alla chiusura del tuo account con o senza preavviso.
  • Upsells: Un sacco di upsell.
  • Attivazione dell’account: Attivazione rapida.
  • Esperienza del pannello di controllo e del cruscotto: Il loro cPanel pesantemente personalizzato.
  • Installazione di applicazioni e CMS (WordPress, Joomla, ecc.): “One-click installs” opzione per l’installazione di applicazioni popolari e CMSs.

Di seguito è riportata una rapida panoramica dei pacchetti di hosting JustHost e dei prezzi.

JustHost piano di base:
Ad un costo di $3.95 al mese, il piano di base supporta 1 sito web e viene fornito con 50GB di spazio su disco. Si ottengono x5 account di posta elettronica da 100MB (storage per account) e si ha la possibilità di creare 25 sottodomini.
Piano JustHost Plus:
$6.95 al mese e puoi ospitare fino a 10 siti web con un totale di 150GB di spazio su disco. Questa è la quantità di mele per 10 siti web. Ottieni anche un CDN, 50 nomi di sottodomini, 100 account di posta elettronica (500MB per account).
Piano JustHost Prime:
Questo piano ha stranamente lo stesso prezzo del piano Plus a 6,95 dollari al mese. Puoi ospitare un numero illimitato di siti web e un numero illimitato di sottodomini. Si ottiene anche un CDN, account e-mail illimitati con storage illimitato. Hanno anche gettare in 1 certificato SSL gratuito per il tuo dominio, protezione di backup e 1 IP dedicato.

Raccomandiamo JustHost?

Sì e no. Ci sono host migliori là fuori.
Il supporto clienti di JustHost è decente e hanno fornito un forte uptime nell’ultimo anno, il che li rende un host affidabile.
Allo stato attuale del servizio, non è uno di quelli che raccomanderemmo. Sfortunatamente, una delle ragioni principali è che i caricamenti delle pagine sono troppo lenti e non stanno diventando più veloci. Non siamo anche impressionati da quanto sia carente il supporto clienti, specialmente se qualcuno è nuovo alla costruzione di siti web.
Inoltre, quando si guarda come il prezzo è in confronto ai concorrenti con caratteristiche di hosting molto meglio a prezzi simili, non abbiamo potuto ignorare questi fatti. Pertanto, è la nostra raccomandazione di controllare tutte le opzioni di hosting per aiutare a risparmiare qualche soldo nel lungo periodo.
Tuttavia, la loro velocità è un po’ troppo lenta.
Inoltre, i loro prezzi reali li mettono in concorrenza diretta con alcuni host molto meglio ad una fascia di prezzo simile.
Potrebbe valere la pena di controllarli prima per risparmiare tempo, denaro, nervi e problemi a lungo termine.

Quali sono alcune buone caratteristiche di JustHost?

  • Gli utenti hanno accesso a una libreria di script gratuiti.
  • C’è una garanzia di rimborso di 30 giorni se gli utenti non sono soddisfatti del servizio.
  • Una grande varietà di integrazioni e componenti aggiuntivi sono disponibili.
  • Ogni utente riceve un nome di dominio gratuito indipendentemente dal piano che sceglie.
  • Il provisioning istantaneo è disponibile.
  • Le caratteristiche di sicurezza sono di alta qualità.

Di cosa dovrebbero diffidare gli utenti riguardo a JustHost?

  • Nonostante molti mesi di utilizzo, il caricamento delle pagine rimane inconsistente.
  • Il supporto clienti è carente e ha bisogno di miglioramenti significativi.
  • Gli utenti devono impegnarsi per tre anni e pagare in anticipo per ricevere i prezzi migliori.
  • JustHost non sta dietro ai backup che esegue su base settimanale.
  • Gli utenti sono sopraffatti dalla quantità di upsell che si verificano.
Ti piace la valutazione? Raccontalo ai tuoi amici!
1 Звезда2 Звезды3 Звезды4 Звезды5 Звезд (Пока оценок нет)
Loading...
Fornire un feedback

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Price:
Speed:
Support: